Bacillus subtilis (fungicida e antagonista naturale)

Il Bacillus subtilis è un batterio antagonista utilizzato nella difesa delle piante come fungicida preventivo contro numerose malattie. In questa scheda tecnica vedremo il meccanismo d’azione e il corretto uso in agricoltura biologica e convenzionale. In fondo all’articolo troverai una lista di prodotti commerciali a base di questo batterio

Che cos’è il Bacillus subtilis e come si usa

Il Bacillus subtilis è un batterio utilizzato sia in agricoltura biologica che in quella convenzionale per la difesa preventiva delle piante. È un batterio gram positivo comunemente presente nel suolo e attivo contro numerose batteriosi e patologie fungine. La sua azione si esplica in molti modi tra cui le più importante sono la competizione per spazio e nutrienti con i patogeni vegetali e l’antibiosi (cioè la capacità di secernere sostanze con attività antibiotica nei confronti dei patogeni), in secondo luogo è possibile che questo batterio stimoli la resistenza sistemica indotta (ISR) rendendo così le piante più resistenti agli attacchi dei patogeni. Inoltre è dimostrato che l’utilizzo di prodotti a base di Bacillus subtilis aumenta la produzione delle piante trattate grazie alla sintesi di molecole biostimolanti. Il Bacillus subtilis è registrato su numerose colture contro molte patologie essenzialmente come fungicida preventivo e antagonista dello sviluppo dei batteri fitopatogeni. Tra i più comuni utilizzi del Bacillus subtilis ricordiamo il suo utilizzo contro:

È un prodotto preventivo è va quindi applicato ai primissimi focolai d’infezione, inoltre essendo un prodotto di contatto è fondamentale eseguire una corretta distribuzione in campo che copra tutta la vegetazione. Si può usare da solo o in alternanza con altri prodotti per la difesa. In alcune formulazioni può essere distribuito anche con applicazioni al suolo. Da menzionare che il Bacillus subtilis oltre che come agrofarmaco è venduto come concime o probiotico. In questo tipo di formulazioni il B. subtilis è in miscela con altri batteri della rizosfera o in miscela con macro-nutrienti. Quando venduto come concime o probiotico, benché non possa dichiararsi un’agrofarmaco, possiede una certa azione di controllo come fungicida e contro i batteri fitopatogeni. Il Bacillus subtilis è consentito in agricoltura biologica essendo un prodotto a basso (quasi nullo) impatto ambientale.

Leggi anche la nostra scheda tecnica sul corretto uso del Trichoderma come fungicida biologico che trovi cliccando qui

Lista di prodotti commerciali a base o contenenti Bacillus subtilis

Nota: il presente elenco di prodotti è puramente indicativo, per dare al lettore una indicazione di massima. La lista è costituita sulla base dall’esperienza tecnica dei collaboratori di ColtivoBio.com e non ha carattere commerciale. Tanto è vero che, se ritieni che un prodotto debba stare in lista puoi contattarci nella sezione contatti nella homepage e saremo lieti di aggiungerlo (o eliminarlo).

Seguimi sui social o cercami su Telegram!!

facebook
instagram
linkedin


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *